10BPHOTOGRAPHY
10BPHOTOGRAPHY
SOLUTIONS by NOOR.

SOLUTIONS by NOOR.

 

 


Solutions by NOOR rappresenta la seconda parte del progetto collettivo dedicato al clima, pensato e realizzato dai fotoreporter di NOOR, agenzia e fondazione con sede ad Amsterdam e New York. Dopo aver analizzato con Consequences by NOOR gli effetti dei cambiamenti climatici sul nostro pianeta, i fotografi di NOOR documentano che cosa sia possibile fare per contenere l’aumento delle temperature globali e limitarne gli effetti.

I progetti in mostra raccontano storie di uomini che, utilizzando risorse alternative ed energie rinnovabili, tra innovazioni tecnologiche e consapevoli scelte di sostenibilità, tentano di mitigare l’innalzamento delle temperature, o semplicemente di far fronte al cambiamento. Attraverso l’indagine di nove diverse esperienze in altrettanti paesi del mondo, la mostra offre un'occasione per conoscere come il mondo sta già reagendo alla crisi climatica per invertirne il corso.

In occasione dell'inaugurazione, Daniele Protti, direttore editoriale de L'Europeo, presenterà il numero del mensile dedicato al progetto. Saranno inoltre presenti Claudia Hinterseer (managing director e fondatrice di NOOR), Francesco Zizola (curatore della mostra e membro fondatore di NOOR), Pep Bonet (membro fondatore di NOOR) e Giancarlo Ceraudo (nuovo membro di NOOR). 

 

 

NOOR è un'agenzia fotografica e una fondazione con sede ad Amsterdam e New York. L’agenzia coniuga il talento e la visione di dieci fotografi, di diversa nazionalità, tra i più esperti e accreditati al mondo.
I reportage fotografici e multimediali prodotti da NOOR su temi di attualità e cultura si distinguono per innovazione, originalità visiva e attualità. Le immagini distribuite dall’agenzia compaiono sulle più importanti riviste del mondo, sono state pubblicate in libri fotografici, esposte in gallerie e collezionate da musei. Di seguito i nove fotoreporter che hanno realizzato Solutions by NOOR: Nina Berman, Philip Blenkinsop, Pep Bonet, Alixandra Fazzina, Stanley Greene, Yuri Kozyrev, Kadir van Lohuizen, Jon Lowenstein, Francesco Zizola.