10BPHOTOGRAPHY
10BPHOTOGRAPHY

[15-20 giugno 2015] Il libro fotografico, andare oltre la forma. Con Teun van der Heijden e Jan Rosseel

Il libro fotografico, andare oltre la forma.

con Teun van der Heijden e Jan Rosseel

15 - 20 Giugno 2015

In collaborazione con YarT Photography

Durante questo workshop di sei giorni presso 10b Photography, Teun van der Heijden, insieme al fotografo Jan Rosseel, affronteranno tutti gli aspetti necessari a trasformare un progetto fotografico in un libro.

Le principali materie di studio saranno il photoediting e il processo compilativo, lo sviluppo concettuale, alcuni elementi di design quali la scelta della dimensione, il tipo di carta, la griglia e la tipografia, e un’introduzione alla stampa.


Il workshop è pensato per fotografi interessati a realizzare un libro a partire da un concept, una selezione e una sequenza destinate appositamente a questo scopo

E’ auspicabile che i fotografi sappiano stimolare i propri colleghi al fine di aprire un dibattito all’interno del quale siano affrontati i problemi creativi e concettuali che sorgono nel passaggio dalle immagini singole al libro fotografico, inteso come oggetto all’interno del mondo della fotografia contemporanea.

 

“Nonostante viviamo in un'era digitale, si registra una crescente attenzione verso il libro fotografico cartaceo come mai in precedenza. Dall’invenzione dei telefoni cellulari dotati di macchina fotografica abbiamo iniziato ad usare la fotografia come linguaggio visuale all’interno di contesti sempre diversi, dal colloquiale al formale, un linguaggio che non ha confini geografici o nazionali.
Attraverso internet entriamo continuamente in contatto con il resto del mondo, ma ancora dobbiamo abituarci e sfruttare al massimo questo allargamento di prospettiva all’interno della comunicazione visuale. Il libro fotografico rappresenta la solidità, qualcosa a cui possiamo letteralmente aggrapparci. E’ un oggetto tangibile e, nonostante si tratti di una riproduzione, contiene in sé l’aura dell’oggetto originale - in questo caso la fotografia. Il libro fotografico contemporaneo può essere visto come un romanzo visuale. L’agenzia di design Heijdens Karwei disegna i suoi libri fotografici tenendo fermamente presente questo concetto”

Teun Van Der Heijden - Agenzia Heijdens Karwei

 


        

Teun van der Heijden


Teun van der Heijden, grafico di formazione, è fondatore di Heijdens Karwei, un’agenzia di comunicazione basata ad Amsterdam e conosciuta in tutto il mondo per il design di libri fotografici che hanno ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali, come Belgian Autumn - Jan Rosseel, Via PanAm e Diamonds Matters - Kadir van Louhizen, What we Wear - Pieter van den Boogert, Interrogations - Donald Weber, Black Passport - Stanley Greene, Rape of a Nation - Marcus Bleasdale, Latitude Zero - Monique Stauder, War Porn - Christoph Bangert e più recentemente Gold Coast - Yng Ang. Heijdens Karwei disegna il catalogo e le mostre del World Press Photo da oltre dieci anni.

 

Jan Rosseel


Jan Rosseel si è laureato presso l’Accademia Reale di Belle Arti dell’Aia nel 2013 con la mostra e l’omonimo libro fotografico Belgian Autumn, a confabulated history, in mostra presso Ilex Gallery @ 10b Photography dall'11 giugno al 24 luglio 2015. In precedenza ha studiato fotogiornalismo presso la Danish School of Media and Journalism di Aarhus, Danimarca.
In seguito al completamento dei suoi studi è stato nominato per lo Steenbergen Stipendium, Dutch Doc Award, Photo Academy Award ed è stato selezionato come Talent 2014 da parte di FOAM Magazine. Oltre ai suoi personali progetti fotografici, Jan Rosseel lavora insieme ad altri fotografi all’elaborazione concettuale di libri fotografici e alla formulazione di idee originali per un nuovo approccio alla narrazione visuale. Il suo lavoro può essere descritto come visual storytelling, un incrocio tra narrativa e documentazione. Lavora come un collezionista della memoria, usando fotografia, video e oggetti come suoi strumenti.

 


Scopo del workshop

Durate il workshop, Teun e Jan condivideranno la propria esperienza nel lavoro di ideazione che sta alla base del libro fotografico e della sua produzione, coniugando i punti di vista del fotografo e del grafico. Insieme ai partecipanti, affronteranno tutti le fasi del processo di creazione di un libro, dall’ideazione alla sua realizzazione, stimolando i partecipanti a pensare al di fuori del proprio orizzonte concettuale, per arrivare a creare un oggetto unico capace di coronare la visione del fotografo.

Il workshop consiste in lezioni frontali, lezioni pratiche e lavoro individuale sul proprio libro. Il risultato sarà la produzione di un ‘dummy’ da parte di ognuno dei partecipanti.

Il workshop sarà diviso in due parti. Durante la prima parte (Giorno 1 e 2) gli studenti saranno incoraggiati a condividere le proprie idee attraverso la discussione e lo scambio. La seconda parte (Dal giorno 3 al Giorno 6) sarà più personale e gli studenti lavoreranno sull’idea messa a punto durante la prima parte del workshop, al fine di produrre il proprio ‘dummy’. Durante ques’ultima parte, Teun e Jan aiuteranno gli studenti e li guideranno nella risoluzione dei problemi e con la rilegatura del ‘dummy’.

Requisiti

Il workshop è destinato a quei fotografi che abbiano già a disposizione un progetto e che ne abbiano pianificata la pubblicazione. Oltre alle immagini, i partecipanti sono incoraggiati a presentare altri materiali capaci di essere incorporati alla pubblicazione, come testi, elementi grafici, etc. Si consiglia caldamente di mettere a disposizione anche le fotografie scartate in precedenza (seconde e terze scelte) e le fotografie su cui ancora si hanno dei dubbi o che sembrano meno interessanti.

E’ obbligatorio avere a disposizione un computer portatile su cui siano istallati Adobe InDesign e Photoshop, e stampe di prova del proprio progetto per l’editing dei primi giorni.

Si potrà disporre dei servizi di una tipografia professionale per la stampa dei file di prova e per la stampa e rifilatura del ‘dummy’ finale. Alcuni strumenti di rilegatura di base verranno messi a disposizione dai docenti.

Il workshop si terrà in lingua inglese, l'iscrizione è aperta a studenti di ogni nazionalità.

 

Costo

Il corso di 6 giorni prevede un contributo economico di 960 EUR, erogabili in due rate differenti. Il prezzo include la tessera annuale di 10b Photography o YarT Photography (10 EUR) e la stampa di un dummy (massimo 36 pagine). Per gli iscritti entro il 20 febbraio 2015 è prevista una riduzione del 10% sul costo del workshop. I posti disponibili sono estremamente limitati e verranno assegnati in base all’ordine di ricezione delle prenotazioni. 

 

Borsa di studio

10b Photography e YarT Photography mettono a disposzione una borsa di studio a copertura del 50% del costo del workshop a un giovane fotografo sotto i 30 anni. Per partecipare all'assegnazione è necessario inviare una selezione da 15 foto (1000 px lato lungo, 72 dpi) a workshops@10bphotography.com entro il 10 febbraio 2015.

 

Date e luogo

Il workshop si svolgerà dal 15 al 20 Giugno 2015 presso 10b Photography, via San Lorenzo da Brindisi 10/b, 00154 Roma (Garbatella)

 

Iscrizioni

Per iscriversi potete contattarci direttamente al seguente indirizzo workshops@10bphotography.com

 

 

 


 

Programma dettagliato

 

Giorno 1
Introduzione al mondo del libro fotografico

Perché i libri fotografici sono così popolari oggi?
In che modo l’editoria attuale differisce da quella di una volta
Lavorare con case editrici ufficiali e la differenza con il self-publishing
Libri prodotti a mano e libri prodotti industrialmente

Portfolio review e discussione con gli studenti
Sviluppo concettuale

 

Giorno 2
Sviluppo concettuale

I docenti stimoleranno gli studenti a elaborare idee per i libri che potrebbero essere prodotti dai diversi portfolio presentati. Gli studenti saranno incoraggiati a scambiare idee e opinioni per discutere le soluzioni e le idee di ogni singolo fotografo del gruppo. L’idea è di scambiare pensieri e visioni per scoprire nuove strade all’interno di ogni portfolio. Idealmente, ogni studente avrà a elaborato più di un’idea da cui estrapolare un concept da convertire in libro fotografico nella seconda parte del workshop.

 

Giorno 3-5
Sviluppo materiale e produzione del dummy

Questa è la parte pratica del workshop, anche se il lavoro di concetto è ancora fortemente incoraggiato. E’ il momento per sperimentare con una quantità di idee e di convertirle in oggetto reale. Gli studenti lavoreranno individualmente sui loro progetti, ma il lavoro di gruppo e la condivisione delle idee sono sempre i benvenuti.

Jan e Teun guideranno gli studenti e li aiuteranno con:

  • Editing e creazione di una sequenza
  • Dimensione e scelta della carta
  • Design e scelte di layout
  • Tipografia
  • Rilegatura
     

Giorno 6
Valutazione dei dummies

Discussione riguardo al pubblico di riferimento, promozione, vendita e distribuzione.
Fare fotografie e video dell’oggetto

Si parlerà delle possibilità di pubblicazione dei photobook prodotti.

Alla fine del workshop ogni studente avrà tra le mani un dummy e - più importante ancora - nuovi amici e nuove idee